Aiutare l’ovulazione in cucina

Mirtilli

Se state cercando di avere un bambino, la dieta è importantissima. Uno stile di vita sano può migliorare le possibilità di concepimento, proteggendo la fertilità. In generale è opportuno ridurre alimenti pronti e l’alcool, e aumentare la frutta fresca e la verdura. In particolare, possiamo raccomandare:

1. Avocado – l’avocado ha un elevanto contenuto di grassi monoinsaturi. Puoi mangiare avocado nell’insalata, aggiungendoli ai panini o anche nelle zuppe.

2. Fagioli e lenticchie – il ferro è molto importante e la sua mancanza può portare alla mancanza di ovulazione). Fagioli e lenticchie sono grandi fonti di ferro, così come di altre vitamine e minerali che possono aumentare la fertilità. Le lenticchie sono ottime nelle zuppe, e sono un grande sostituto della carne negli stufati e nei pasticci. I fagioli possono essere aggiunti a piatti di insalata, peperoncino e riso.

3. Noci del Brasile – hanno un elevato contenuto di selenio, un minerale che aiuta a prevenire danni cromosomici negli ovuli. Il selenio è un antiossidante che aiuta anche a proteggere il corpo dai radicali liberi. Le noci del Brasile possono essere mangiate come uno spuntino, potete portarne un sacchetto al lavoro e usarle come snack. Possono anche essere aggiunte alle insalate.

4. Semi di sesamo – sono ricchi di zinco e di grassi monoinsaturi. Anche questi sono ottimi come snack durante il giorno e, come le noci brasiliane possono essere aggiunti alle insalate. Si trovano anche nell’hummus – un alimento estremamente completo a base di ceci, piuttosto semplice da preparare.

5. Bacche – questi potenti antiossidanti possono aiutare a proteggerci dai radicali liberi. Le bacche vengono spesso descritte come un superfood. Fortunatamente sono deliziose, sia da mangiare da sole, sia da aggiungere a frullati o macedonie.

6. Verdure a foglia verde – il cavolo, gli spinaci e le altre verdure a foglia verde hanno un alto contenuto di manganese, folato, ferro, calcio e vitamina A. Contengono molte delle vitamine e dei minerali di cui il vostro corpo ha bisogno per funzionare al meglio. L’ideale sarebbe mangiare due porzioni di verdure a foglia verde ogni giorno; potete gustarle in insalate, ma possono anche essere aggiunte a succhi di verdura e frullati.

7. Ginger – questo è un potente anti-infiammatorio che aumenta la circolazione, promuove una digestione sana e riduce l’infiammazione. E’un ingrediente fondamentale di molti piatti asiatici e può anche essere consumato come infuso.

8. Cannella – questa spezia può incoraggiare l’ovulazione; in particolare le donne che soffrono di ovaio policistico farebbero bene ad aggiungere cannella alla loro dieta. La cannella può essere aggiunta ai cereali, al porridge e ai dolci che preparate in casa.

9. Acqua – tecnicamente non è un alimento, ma bere abbastanza acqua è cruciale. Vi consigliamo di bere circa due litri di acqua durante la giornata, meglio lontano dai pasti. Evitate l’acqua dalle bottiglie di plastica perché alcune delle sostanze chimiche della plastica possono contribuire allo squilibrio ormonale; l’acqua filtrata è l’ideale.

Come sempre non dimenticate di fare riferimento al vostro specialista di fiducia!

Post a comment

Rimani in contatto con il mondo olistico di Artemide!
CHIUDI